Bonus verde

La manovra finanziaria corrente ha previsto, anche per il 2019, la possibilità per i cittadini italiani di usufruire, in sede di dichiarazione dei redditi, del cosiddetto Bonus verde, agevolazione riconducibile a spese documentate sostenute per rifacimenti o migliorie di giardini, balconi o terrazzi. Tutti i cittadini che usufruiscono del Bonus verde hanno diritto ad ottenere una detrazione ai fini IRPEF del 36% fino ad importo massimo di spesa di 5mila euro. Il Bonus verde prevede la detrazione fiscale Irpef per la sistemazione di giardini e terrazzi e per gli immobili ai quali vengono apportate le migliorie verdi. L’importo massimo di detrazione consentito, dunque, è di euro 1.800 (il 36% di 5.000 euro) che il contribuente potrà recuperare nell’arco di dieci anni come già avviene per le altre tipologie di bonus esistenti. In sede di dichiarazione dei redditi relativo all’anno di imposta 2019 (che verrà dunque redatta nel 2020), i contribuenti dovranno produrre documentazione idonea per aver diritto alla detrazione fiscale.

Leave a Reply